JEREZ

A Jerez la gara di Mig è stata condizionata da un paio di contatti nelle fasi iniziali, comunque non è mancata  la velocità al Saludecese che nei giri finali si è anche portato nella top 5 ma poi nella bagarre ha chiuso 10°.
C’è ottimismo per il proseguo della stagione vista la conferma che in gara il passo per stare con i migliori non manca.
Si lascia la Spagna con il 7° posto in campionato e la volontà di migliorarlo già dal prossimo appuntamento a Le Mans.

2019-05-15T19:13:06+00:00 15 Maggio 2019|