MIG-ELLO

Andrea Migno conquista un ottimo quinto posto, dopo un gara in rimonta, dove ha guadagnato 10 posizioni fino ad agguantare il gruppetto che si giocava la quarta posizione.
Mentre Martin, Bezzecchi e Di Giannantonio hanno impresso un ritmo importante che ha permesso loro di creare un gap incolmabile per gli inseguitori, Mig ha dovuto lottare in mezzo al “bulirone” delle retrovie.
Il pilota dell’Angel Nieto team ha saputo liberarsi della scomoda compagnia agguantando a metà gara il gruppo degli inseguitori composto da Bastianini, Arbolino e Rodrigo e a giocarsi con loro il quarto posto finale.
Alla fine l’ha spuntata l’argentino e Mig si è dovuto accontentare del quinto posto, proprio come nella classifica generale non lontano (-27 punti) dal leader a testimonianza dei progressi fatti insieme al team che si sono visti nel corso degli ultimi gran premi.

Andrea Migno: “La più grande preoccupazione per questa gara era che i primi tre potessero scappare via ed è andata proprio così. Forse, fossi partito più avanti, avrei potuto provare a stare con loro. In ogni caso, ho guidato bene, sono arrivato secondo nel secondo gruppo e siamo tornati a casa con il quinto posto. È prezioso perché stiamo migliorando costantemente ad ogni gara e ci sentiamo più fiduciosi di poter stare sempre con i primi”.

2018-06-06T13:49:50+00:00 6 Giugno 2018|