QATAR: UN INIZIO AGRODOLCE

Dal Qatar riparte finalmente il mondiale 2019: Mig ha mostrato per tutto il weekend una gran velocità a dimostrazione del buon lavoro e del feeling raggiunto con moto e team.
La cancellazione del quarto tempo in qualifica lo ha relegato a partire dalla 17° posizione, zona assai rischiosa nelle prime fasi di gara, ed infatti il contatto e la caduta di altri tre piloti al primo giro gli fanno perdere tanto tempo e posizioni.
Costretto a rimontare dalle ultimissime posizioni ma soprattutto con diversi secondi di distacco dal gruppone si è prodigato in una buon recupero riuscendo a ricucire il distacco da qualche pilota ha chiuso in 14° posizione portando a casa due punti.
Certo non si tratta del risultato che volevamo e che meritava Mig ma dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno perché il potenziale per fare una bella stagione c’è, aspettiamo ora il GP d’Argentina con la convinzione di trovare un Andrea sempre carico e di poter ottenere un buon risultato.

2019-03-12T21:41:06+00:00 12 Marzo 2019|